690x322_lascito.jpg

LASCITI E DONAZIONI

Puoi contribuire a far crescere Aclicoop, passo dopo passo! 

Ma la vera notizia è che, farlo, è più semplice di quanto pensassi:

la nostra legge, infatti, sostiene tutti e agevola chiunque voglia contribuire alla vita e al sostegno delle attività del terzo settore in modo semplice, nel totale rispetto della tua privacy, dell’ anonimato e nella misura anche minima.

Come?

 

Con le DONAZIONI e con i LASCITI TESTAMENTARI, due strumenti giuridici disciplinati nel nostro codice civile.

Si tratta di gesti di grande generosità e responsabilità, alla portata di tutti, in quanto la tua scelta aiuterà ACLICOOP a dare continuità e futuro ai suoi progetti sociali, ma anche alle persone che ne fanno parte.

 

COSA C’E’ DA SAPERE SULLE DONAZIONI

  1. Puoi donare la somma che vuoi

  2. Tutte le donazioni che farai sono fiscalmente detraibili

COSA C’E’ DA SAPERE SUI LASCITI TESTAMENTARI

  1. La legge italiana tutela i tuoi familiari stretti riservando loro una quota di eredità “legittima” o “riserva”. Puoi invece disporre liberamente della quota disponibile, destinandola a favore della causa benefica che preferisci.

  2. Per fare un lascito non devi possedere un grande patrimonio.

  3. Se non hai parenti entro il sesto grado e non fai testamento, la tua eredità è devoluta allo Stato. 

  4. Le disposizioni testamentarie a favore della Fondazione sono esenti da imposte.

 

Cosa puoi lasciare? Beni mobili (Quadri, gioielli, mobili di valore, somme di denaro, titoli, azioni) e beni immobili (Terreni, appartamenti). È possibile anche indicare ACLICOOP come beneficiario della polizza vita maturata con la morte del titolare. La somma assicurata non rientra nel patrimonio ereditario, quindi può essere lasciata a chi si desidera, senza alcun vincolo.