I nostri servizi.jpg

CENTRI DIURNI

COME FUNZIONA

 

La Cooperativa Aclicoop è Autorizzata all’esercizio e Accreditata istituzionalmente dalla Regione del Veneto per la gestione di 5 Centri Diurni per Persone con Disabilità. 

La gestione di questi servizi fa riferimento a quanto previsto dall’Accordo Contrattuale sottoscritto con l’Azienda ULSS 3 Serenissima.

I Centri Diurni della Cooperativa Aclicoop accolgono persone adulte con disabilità con l’obiettivo primario di intraprendere percorsi abilitativi individualizzati volti allo sviluppo o al mantenimento delle abilità cognitive, dell’autonomia personale, sociale ed affettiva, attraverso la realizzazione di attività in ambito educativo, ricreativo e formativo-occupazionale. 

Questi servizi si propongono inoltre di promuovere il trasferimento delle abilità e delle risorse personali nella comunità di appartenenza in funzione dei processi di inclusione sociale

COME SI ACCEDE

 

L'accesso ai centri diurni si configura nelle seguenti fasi:

1

INVIO DA PARTE DEL SERVIZIO DISABILITÀ ADULTA DELL’AZIENDA ULSS 3

2

COLLOQUIO CON LA PERSONA E LA FAMIGLIA PER LA RACCOLTA DI DATI E INFORMAZIONI UTILI, PER CONOSCERCI RECIPROCAMENTE E CONDIVIDERE I TEMPI E LE MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO

3

INSERIMENTO GRADUALE NELLE ATTIVITÀ DEL SERVIZIO

4

PERIODO DI OSSERVAZIONE E DI FORMAZIONE

5

VERIFICA DEL PERCORSO DI INSERIMENTO CON LA PERSONA, LA FAMIGLIA E I SERVIZI E FORMALIZZAZIONE DELL’INSERIMENTO ATTRAVERSO L’UNITÀ VALUTATIVA MULTIDIMENSIONALE DISTRETTUALE (UVMD).

CONDIVISIONE DEGLI OBIETTIVI E STESURA DEL PROGETTO PERSONALIZZATO

6

INCONTRI PERIODICI CON I FAMILIARI

Ciascun Centro Diurno pianifica la propria progettazione in relazione alle caratteristiche delle persone che lo frequentano, della rete cui fa riferimento e degli obiettivi che si propone di perseguire. 

E’ comune ai servizi un approccio che intende promuovere la dimensione del divenire/essere persona adulta in relazione alla realizzazione del Progetto di vita.

LE ATTIVITÁ

I Centri Diurni Tangram1, Tangram2 e Merlino sono caratterizzati dalla dimensione educativo -occupazionale. Al loro interno vengono attivati percorsi formativi nell’ambito dell’assemblaggio conto terzi e del lavoro artigianale, vengono realizzate inoltre attività educative e di inclusione sociale. I tre Centri Diurni accolgono persone adulte con disabilità psichica e/o fisica con diversi profili di autosufficienza parziale.

I Centri Diurni Albero Maestro e G. Carducci attivano percorsi educativo-assistenziali finalizzati al miglioramento del benessere globale individuale e del potenziamento/mantenimento delle autonomie di base. I due servizi accolgono persone con disabilità medio-grave, grave o gravissima che necessitano di interventi personalizzati di cura e assistenza, all’interno di un ambiente positivo e sicuro. Propongono attività educativo-ricreative, espressive e di inclusione sociale.

foto CDO .jpg
FOTO PER CDPD.jpg

COS’É IL PROGETTO PERSONALIZZATO?

 

Il Progetto Personalizzato (PP) è il documento fulcro della programmazione educativa. Descrive per ciascuna persona accolta nei servizi bisogni, risorse e attitudini ed esplicita gli obiettivi educativi e formativi individualizzati da perseguire nel breve, medio e lungo periodo attraverso le attività proposte e la metodologia applicata nel Centro Diurno.

Gli obiettivi del PP vengono discussi e condivisi con la persona e la sua famiglia e sono verificati periodicamente attraverso le schede di osservazione, i colloqui con la persona, con i familiari ed altri professionisti di riferimento.

Il Progetto Personalizzato viene aggiornato ogni due anni, ma può subire delle ridefinizioni in itinere, al variare dei bisogni individuali o del percorso di vita della persona.

PROGETTO PERSONALIZZATO.jpg
PROGETTO PERSONALIZZATO 1.jpg

I NOSTRI CENTRI DIURNI: