aclicoop_324.jpg

PROGETTO "LA CORTE"

“La Corte” è un progetto promosso e nato in collaborazione con il Servizio di Integrazione Lavorativa (SIL) dell’Azienda ULSS 3 e l’Azienda Agricola “La Corte” di Zelarino, per far fronte alla necessità di garantire la prosecuzione dei percorsi occupazionali o di tirocinio sociale sospesi o interrotti a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.

La progettualità è rivolta a persone con disabilità in carico al SIL attualmente non impegnati nelle consuete attività occupazionali, ha carattere sperimentale e si propone di offrire uno spazio di inclusione attraverso l’esperienza nelle attività della fattoria.

LE TAPPE DEL PROGETTO

2020

Attivazione progetto di occupabilità “la Corte” con il SIL di ULSS3

2021

Nel corso del 2021, poi, il progetto ha accolto 8 persone, che tutti in giorni con il loro lavoro hanno contribuito alla vita dell’Azienda Agricola dedicandosi alla semina e alla cura delle piantine in campo, alla raccolta degli ortaggi, alla manutenzione delle coltivazioni, alla cura e pulizia degli animali e dei loro ambienti di vita.

2022

“La Corte” ha ospitato persone dei servizi residenziali e semi-residenziali di Aclicoop coinvolgendole nella preparazione degli spazi destinati alle scuole, famiglie e ai centri estivi della Fattoria.
I tirocinanti hanno così seguito la realizzazione dell’orto sinergico, di un percorso sensoriale destinato alle attività didattiche della Fattoria, ma anche la semina e la piantumazione delle produzioni orticole dell’azienda agricola.

Il progetto rientra nell’ambito dell’agricoltura sociale, settore che offre nuove potenzialità e opportunità per lo sviluppo delle aree e delle comunità rurali fornendo risposte ai bisogni di servizi alla persona, favorendo la conoscenza e la fiducia reciproca.


Negli ultimi anni l’agricoltura ha assunto nuovi ruoli passando da attività economica per la produzione di beni destinati all’alimentazione umana e animale, ad attività in grado di migliorare l’ambiente (tutela del territorio, riduzione dell’inquinamento) e fornire servizi alla popolazione anche collegati alle politiche sociali e del lavoro.


Il Consiglio regionale, accogliendo la richiesta del territorio, il 28 giugno 2013 ha adottato la legge regionale n. 14 Disposizioni in materia di Agricoltura sociale.


​Aclicoop intraprende da tempo un percorso di acquisizione di esperienze e competenze nel settore Agricoltura Sociale, ritenendo l’agricoltura  un ambito di sviluppo del sociale innovativo in linea con le proprie vision e la mission

LA CORTE È

RELAZIONE

Alla “Corte” crescono nuovi legami di amicizia, si acquisiscono competenze operative e si continua a sentirsi utili e attivi all’interno di una realtà lavorativa!

ECO-LOGIA

Alla “Corte” si applicano (e quindi apprendono) pratiche ecologiche e rispettose dell’ambiente.

INCLUSIONE

Inoltre, le persone “apprendiste” coinvolte nei progetti lavorativi, hanno la possibilità di vivere e sperimentare momenti inclusivi mediante la partecipazione a momenti e laboratori destinati a famiglie e bambini che accedono alle attività didattiche e ludiche proposte dalla fattoria.

L’Azienda Agricola La Corte è situata a Zelarino – Località Trivignano e si sviluppa su 14.000 metri quadrati.
Produce ortaggi e ospita animali quali cavalli, pony, asini, pecore, galline, oche, cani e gatti.
Al suo interno vi è un’ampia zona dedicata ai cavalli; parte di essa è data in comodato d’uso ad un’Associazione Sportiva Dilettantistica denominata “La Corte dei Cavalli”, affiliata al C.O.N.I. tramite l’Ente di Promozione Sportiva Nazionale.